Metti sotto l'albero la solidarietà!

 

Lotta ai tumori infantili: una partita che vogliamo vincere, INSIEME!

Di una cosa siamo certe: di tumore si può guarire.
Perché siamo così sicure? Noi, Alina e Francesca, portiamo la testimonianza delle nostre mamme che, grazie alla prevenzione, hanno vinto.

Prevenzione primaria, controlli e analisi continuative nel tempo, sono state la grande fortuna nella sventura più grande, due dei più tremendi tipi di cancro: papilloma virus e cancro della mammella.

Noi figlie, appena avuta la notizia, ci siamo sentite perse.
Le nostre mamme pero’, che sono due rocce, ci hanno sempre insegnato il valore dell’unione e della lotta.
Ci hanno fatto crescere come persone consapevoli.
Per questo vogliamo trasmettere gli stessi valori alle prossime generazioni facendo tesoro della forza delle nostre mamme.

La consapevolezza del valore della prevenzione parte da quella infantile: devono coesistere diagnosi precoce, cure trasversali e guarigioni efficaci nel tempo anche per i più fragili.

Unisciti a noi, ti ringrazieremo con un alberello in cordino di puro cotone, confezionato a mano appositamente per questo progetto.

Simbolo che la solidarietà è il regalo di Natale più bello!

 

 

Grazie di cuore!
Alina e Francesca

Facciamo prevenzione!

Screening della funzionalità pelvi - perineale maschile e femminile

in occasione della apertura del nostro nuovo ambulatorio di fisioterapia e riabilitazione del pavimento pelvico, per tutto il mese di marzo, mi rendo disponibile per chiunque voglia partecipare ad uno screening di prevenzione.

In quali situazioni ci si rivolge all'esperto in fisioterapia pelvi - perineale?
  • Incontinenza urinaria (da sforzo, da frequenza-urgenza)
  • Post prostatectomia radicale 
  • Dolore pelvico ( cronico ) 
  • Dolore al nervo pudendo
  • Cistite post-coitale
  • Gravidanza, post - gravidanza, puerperio
  • Riduzione di tono-trofismo in climaterio e menopausa

Perché questo screening?

Lo scopo di questa iniziativa è di informare e formare il maggior numero di persone sugli aspetti specifici del proprio pavimento pelvico. 

Sentitevi liberi di allargare il mio invito anche ad amici e parenti, uomini e donne ai quali volete bene.

Sarò lieta di ospitarvi e aprirvi la porta a questo mondo incredibile. 

Dott.ssa FKT Alina Piccinni
Esperta in riabilitazione pelvi-perineale e in fisioterapia ortopedica

La schiena è tornata a scuola!

I nostri studenti sono finalmente ripartiti e con loro anche la muscolatura antigravitaria, necessaria a mantenere la postura corretta al banco. 

Una buona ginnastica, frequente, ma di breve durata ed intensità può aiutare i ragazzi ed i bambini in età scolare a scongiurare atteggiamenti posturali scorretti.

In particolare è bene parlare dell'atteggiamento scoliotico, che differisce dalla scoliosi in quanto si tratta di un posizionamento scorretto del rachide, non di una vera e propria "deformità". 

Le asimmetrie più comuni sono quelle a livello delle spalle, che risultano essere una più alta o bassa dell'altra, del cingolo pelvico, ruotato o asimmetrico e a livello degli arti inferiori, dove un arto può sembrare od essere più lungo dell'altro.

In aggiunta a questa condizione si possono avere aumenti della cifosi o della lordosi, normali curve della colonna che, in alcuni casi diventano più vistose e spesso sintomatichei.

I sintomi più comuni correlati ad ipercifosi e iperlordosi sono dolore, sensazione di pesantezza, sensazione descrivibile come "tirare", fastidi e indolenzimento muscolare. 

Un programma accurato e personale, che segua la loro crescita può aiutare ad evitare i compensi motori che in età adulta possono compromettere la funzionalità e l'estetica dei futuri giovani adulti. 

La nostra palestra nasce anticamente per i bambini e lasciatemelo dire con il cuore, credo che i bambini siano come degli alberi, il cui tronco va accompagnato nel processo di crescita, con le giuste cure, giorno dopo giorno, invitandolo a seguire il percorso più corretto. 

Alla luce di queste considerazioni risulta essere fondamentale il controllo periodico del proprio figlio o nipote: questo permette a pediatri, medici ortopedici, fisioterapisti ed educatori di gestire un eventuale atteggiamento posturale scorretto prima che diventi una  " cattiva abitudine ". 

Un caro augurio di buon anno scolastico ai ragazzi che frequentano la nostra palestra!

Alina, fisioterapista Staff Pivetta 

Anno nuovo, vecchie abitudini

Con l'anno nuovo, rinnoviamo il nostro impegno nel garantire ai nostri pazienti una esperienza positiva e serena all'interno della nostra struttura. 

 

 Come facciamo?

 

 Il nostro codice  CODICE ATECO  86.90.21  prevede il regolare svolgimento dell'attività.


Le sedute possono essere svolte in quanto si tratta di fisioterapia, riabilitazione ed ortopedia, e gli spostamenti per raggiungerci sono permessi per motivi di salute.
 
A tutela degli utenti e del personale, sono in atto continue misure di attenzione :


Prima di accedere alla struttura:

- Triage telefonico;

- Prenotazione obbligatoria per gestire un numero contingentato di persone.

 

All'ingresso della struttura:

Obbligo di igienizzare le mani e portare correttamente la mascherina;

- Non è consentito l'ingresso di persone con mascherina di cotone, tela o altri materiali diversi da quella chirurgica e/o FPP2; 

- Misurazione della temperatura;

- Triage in presenza. 

 

Regole di comportamento all'interno della struttura:

- Gli accessi rimangono controllati: a numero contingentato;
- Gli accompagnatori non sono ammessi ( salvo per pazienti minorenni o per pazienti realmente non autonomi ) 

- Distanziamento fisico tra le persone;

- Utilizzo dell'asciugamano da palestra personale richiesto ad ogni paziente;

 

Pulizia e sanificazione: 

- Dalle 7:00 alle 9:00 viene effettuata una pulizia generale da parte del personale della agenzia di servizi alla quale ci affidiamo;

- Misurazione della temperatura di tutti i dipendenti; 

- Disinfezione e lavaggio delle mani ripetuti da tutto il personale della struttura, sanitario e non.

- Sanificazione frequente di maniglie e superfici più volte nell’arco della giornata;
- Sanificazione - durante la pausa di 15 minuti - ogni ora tra una lezione e l'altra o tra un paziente e l'altro;

- Utilizzo di vapore secco a 180° sulle superfici e in aria;
-Lampade UV-C 15 minuti ogni ora in palestra e tra un paziente e l'altro in fisioterapia;
- Apertura delle finestre e attivazione delle ventole per favorire lo scambio dell'aria interna verso l'esterno ( a questo proposito è consigliabile l'utilizzo di un abbigliamento a strati ). 

 

Per altre informazioni e chiarimenti restiamo a disposizione al numero 335 533 44 30. 

Le nostre attività ricomincereanno  il giorno 7 Gennaio 2021. 

Kinesio taping

Kinesio taping
Il kinesio taping nasce nel 1979 in Giappone, ideato da Kenzo Kase. La sua semplicità (si tratta infatti di cotone imbevuto di colla durante la sua filatura) gli permette di avere molteplici utilizzi e persone con diverse problematiche.
E' importante sapere che non contiene farmaci e per questo è indicato anche per donne in gravidanza, con le quali si ottengono ottimi risultati per il contenimento del mal di schiena e sensazioni di "pesantezza" a livello del ventre.
 
 Questa tecnica permette al paziente di mantenere la sensazione di benessere per qualche giorno, di solito 2-3, fino alla fisioterapia successiva. 
E' una terapia operatore-dipendente: ci sono delle regole di applicazione e dei passaggi obbligati per ottenere i risultati ottimali. 
Le applicazioni più comuni sono: linfodrenaggio, riduzione del dolore, rilascio della fascia muscolare e miglioramento della performance articolare. 
Possiamo aiutarti? Contattaci!
Close and go back to page

COME RAGGIUNGERCI

AUTO

In aggiornamento

 

METROPOLITANA

MM GIALLA - Fermata CROCETTA

 

MEZZI PUBBLICI
TRAM:

16 - fermata Viale Ripamonti / Viale Sabotino

24 - fermata C.so di Porta Vigentina- angolo C.so Crivelli

9 - fermata Via Sabotino

BUS:

94 e 95

FILOVIA:

90 e 91

Pivetta Riabilitazione Motoria srl
via Carlo Crivelli 20,  20122 Milano

+39 02.58316196

P. IVA 03347000964

Privacy Policy | Cookie Policy

Questo sito utilizza cookies necessari per lo svolgimento di attività strettamente legate al suo funzionamento: proseguendo la navigazione viene espresso il consenso al loro impiego. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca sul bottone "Cookie policy"